2016

24/12/2016

Un sincero e caloroso augurio di un buon Natale…..a tutto Gassssss dal Moto Club Alfieri!

www.motoclubalfieri.it #mcalfieri 
#wd40 ; wd40.it ; www.errebiauto.it ; SOS Grandine ; Ferraris Agricola, Il Ruchè ; www.molinopeila.it ;Officine Italiane Zard ; @Autotrasporti Scarfiello ; www.leonelegnami.it ; www.caffevalle.com ; Allianz Agenzia Asti di Madonia Maurizio ; GRM Elettromeccanica ; grm elettromeccanica
Boffa Natalino & C ; Edil Boffa ; C-ED-A Center Engineering Design Automotive ; Audio Center ; www.3dlaser.it ; www.omfsas.com ; Protech ; MAX Suspension ; @deodatodibinellogiancarlo

19/12/2016

E’ ormai una tradizione irrinunciabile per piloti, supporter, sponsor e appassionati la grande “festa” di fine anno che chiude la stagione agonistica del motoclub Alfieri di Asti.


Anche per questa occasione la “location” dell’avvenimento è stata messa a disposizione dalla concessionaria Errebi di Asti, uno degli sponsor storici del sodalizio astigiano, che nella serata di sabato 17 dicembre ha fatto spazio tra le numerose auto esposte ed ha creato una confortevole sede per l’ottima cena e per i festeggiamenti di rito.


Più che una vera e propria premiazione, la serata degli auguri è una vera festa dello sport, allietata come al solito dalle gags preparate per l’occasione dai soci del motoclub e dalla verve di Franco Iannone, ottimamente affiancato nella conduzione della serata dal presidente Giorgio Bandoli.


Si sono tirate le somme dell’ottima stagione 2016, culminata con il 6° posto nel campionato Mondiale Enduro Junior e del 2° nel campionato Italiano Assoluto di Davide Soreca, con il titolo di Campione Italiano Major per Christian Natta, ed i terzi posti di Luca Politanò, Umberto Boffa ed Alessia Signetti tra le Lady. Nel campionato regionale piemontese l’Alfieri ha fatto man bassa di titoli, con Assoluta e Top Class per Jordi Gardiol, Alessandro Milan (Cadetti), Pietro Freno (50), Gianluca Brezzi (E2 Junior) e Paolo Bertorello (E2 Major).


Tanti successi e risultati positivi come organizzatori non hanno certo raffreddato l’entusiasmo dei dirigenti che hanno già messo in cantiere diversi importanti appuntamenti per il 2017.

Si partirà subito a gennaio con la Winter Weels di Prato Nevoso, per proseguire con il campionato Italiano Major a Fabbrica Curone, concludendo con Trofeo KTM a Sauze D’Oulx, affiancati nell’organizzazione dal grande Nicola Dutto, pilota Baja di fama mondiale.

Buon Natale e felice anno nuovo 

09/11/2016

Ed eccoci arrivati alla fine della stagione Agonistica del 2016 , sia per quanto riguarda le gare organizzate nel Campionato Regionale Piemontese ( Santo Stefano Belbo ) e Trofeo KTM ( Monleale ), sia per quanto riguarda la nostra costante partecipazione ed appoggio alle gare di livello Italiano con i nostri piloti . 9 gare di Regionale Piemontese, 5 gare di Italiano Under23senior e 5 di Italiano Major. Si effettivamente abbiamo girato in lungo e in largo la nostra bella regione ma anche un bel po' l'Italia ! Sono stati circa 9.000 i  Km macinati dal nostro Truck in assistenza per supportare i 40 Alfieri boy's 
Non ci siamo fatti mancare nulla nemmeno per promuovere il nostro nome e la nostra passione, quali i corsi di fuoristrada  ( mini fuori starda ) e il progetto giovani ( Teen Project ), partecipando ad eventi come il  Motor show a Torino ed a Alessandria , in collaborazione con L'istituto professionale Castigliano, e non per ultimo Sport in piazza nella nostra città.
La squadra corse ha consolidato i risultati ottenuti lo scorso anno, e il primo doveroso ringraziamento va a tutti loro.

Npiloti regionale

npiloti italiano

Il truck in assistenza è stato costantemente aggiornato per permettere nell'area Paddock maggior informazione LIVE della gara 

Non ci siamo fatti mancare qualche gita fuori porta con il gruppo degli "amatori" ( Elba , Via del sale, Valle Belbo, Fabbrica Curone ecc. ecc. ).Tutti i mercoledi sera, e anche qualche sabato , ci siamo ritrovati nella nostra sede , intorno ad un tavolo , sia per pianificare costantentemente eventi , sia per "nutrirci" , ma sopratutto x stare insieme !

ringraziamento particolare a tutti i portacolori del Moto Club Alfieri ( personale in assistenza alle gare / truck , i nostri tracciatori i picchettatori agli umini fettuccia e a tutti quelli che lavorano costantemente dietro alle quinte ) . La voglia di farci conoscere per quello che siamo e per come viviamo l'ambiente del Fuoristrada a 360° gradi la vogliamo "trasmettere" anche attraverso altri canali mediatici come Facebook, Instragramm e you tube. la partecipazione e la condivisione di tutti voi in tutte le nostre attività aumenta la voglia di migliorarci costantemente per arrivare ad essere sempre al top.

Sponsor www.wd40.it ; www.errebiauto.it ; SOS Grandine ; Ferraris Agricola, Il Ruchè ; www.molinopeila.it ;@officinezard ; @Autotrasporti Scarfiello ; www.leonelegnami.it ; www.caffevalle.com ; Allianz Agenzia Asti di Madonia Maurizio ; GRM Elettromeccanica ; grm elettromeccanica
Boffa Natalino & C ; Edil Boffa​ ; C-ED-A Center Engineering Design Automotive ; Audio Center ; www.3dlaser.it ; www.omfsas.com ; Protech ; MAX Suspension  

                                                                                   ….Vedere le maglie dell’Alfieri in ogni tipo di campionato o competizione che si svolge nel mondo dell’enduro è da anni un’abitudine, per noi che le indossiamo anche solo il sabato nel bosco dietro casa invece è un orgoglio…

23/10/2016

Si è chiuso domenica scorsa 23 Ottobre a Colle di Tora (RI) il campionato Italiano Enduro riservato ai piloti Under 23 ed ai Senior. Anche in questa occasione pur se ormai a fine stagione, i piloti del Motoclub Alfieri hanno partecipato a questo importante appuntamento che ha decretato tutti i campioni nazionali.
Non ha deluso le aspettative Umberto Boffa che ha fornito ancora una volta una prestazione di alto livello, cogliendo un ottimo terzo posto in classe E2 Senior, un risultato che gli ha consentito di chiudere anche la classifica finale di campionato di questa classe in terza posizione. Su un terreno reso particolarmente pesante dalla pioggia si è ottimamente comportata anche Alessia Signetti, 4^ in classe Lady ed anche lei sul podio, al terzo posto, nella classifica finale del campionato Italiano.
Buone prestazione sono venute anche da Matteo Sordo e Federico Peila, rispettivamente 7° ed 8° in classe E2 Senior mentre tra i più giovani della classe 50 Pietro Freno si è classificato sesto, chiudendo anche lui il campionato con lo stesso piazzamento.

17/10/2016

La lunga stagione del Campionato Piemontese Enduro, con ben 9 prove in calendario tutte regolarmente disputatesi, si è chiusa domenica 16 ottobre in quel di Azeglio (TO) , sulle rive del lago di Viverone. I circa 200 partenti, un numero del tutto soddisfacente considerando il periodo ed il maltempo dei giorni precedenti, hanno affrontato un percorso tecnico e piacevole, con due “classiche” prove speciali, un fettucciato in piano molto spettacolare ed una linea più impegnativa che ha messo alla frusta le doti tecniche dei concorrenti.
Dominatore assoluto della giornata è stato Jordi Gardiol, che ha fatto segnare il miglior tempo in tutti e sei i tratti cronometrati in programma. Il portacolori dell’Alfieri ha così dimostrato ancora una volta di essere un indiscusso talento e che quando le tutto gira per il verso giusto la sua leadership sia difficilmente attaccabile. 
Anche in questo caso non sono mancati comunque gli avversari, con Michele Musso del MC Granozzo, che si è rivelato il più coriaceo ed ha conquistato la seconda posizione assoluta, precedendo al terzo posto un altro pilota del MC Alfieri, Umberto Boffa, vincitore della penultima prova di campionato di Cerrina.
Non solo Gardiol e Boffa comunque per il sodalizio astigiano, che ha colto il primo posto di classe anche con Gianluca Brezzi (Under E2), Andrea Gallo (Major E2), Pietro Freno (50) ed Alessia Signetti, che si è imposta tra le Lady. Nella classe riservata alla ragazze da segnalare anche la prova di Sabrina Lazzarino, 4^ in sella alla piccola 50.
Ottime prove sono venute anche da parte di Matteo Sordo, Luca Politanò e Federico Peila che sono inseriti nei primi posti della Top Class. Ancora una volta per il MC Alfieri è arrivato anche il primo posto tra le squadre, davanti al Granozzo ed all’Azeglio.

02/10/2016

Due prove speciali ”in linea” molto tecniche hanno caratterizzato la penultima prova del campionato Enduro piemontese che si è disputata a Cerrina Valle (AL) il 2 Ottobre. Su un percorso particolarmente adatto alle proprie caratteristiche, Umberto Boffa del Moto Club Alfieri ha tirato fuori tutta la sua grinta e con una prova estremamente veloce e regolare ha fatto segnare il miglior riscontro cronometrico di giornata, imponendosi nella Top Class e nella classifica assoluta.
L’affermazione di vertice del sodalizio astigiano è stata completata con ben 6 piloti tra i primi 8 dell’assoluta, con Jordi Gardiol, sfortunato per un “salto” di catena nel primo tratto cronometrato che gli faceva perdere una trentina di secondi, al terzo posto, Matteo Sordo quarto, Luca Politanò sesto, Federico Peila settimo e Christian Natta ottavo.
Oltre ai 6 protagonisti principali, l’Alfieri si assicurava anche diverse vittorie classe, soprattutto nelle categorie riservate ai più giovani dimostrando così la sempre forte propensione allo sviluppo di questa disciplina.
Sul podio più alto di classe salivano quindi Pietro Freno nella 50, Alessandro Milan nella Cadetti 125, Gianluca Brezzi nella E2 Under, oltre all’esperto Andrea Gallo che coglieva un meritato successo n classe E2 Major.
Buoni piazzamenti venivano anche da Alessia Signetti, terza tra le Lady e da Paolo Bertorello, terzo in classe E2 Major.
La straordinaria prestazione dei tutta la compagine gialloblù portava anche ad un meritato successo anche nella graduatoria per squadre, che vedeva l’Alfieri precedere il Granozzo, l’Azeglio.

21/09/2016

E anche quest'anno siamo pronti per andare in piazza a divertirci ed a far vedere le nostre prossime novita' , spazio n.. 63 vi aspettiamo!

13/09/2016

Con una gara perfetta, gestita sempre con totale controllo della situazione e chiusa al secondo posto di classe, Christian Natta, del Motoclub Alfieri, nell’ultima prova di campionato Enduro Major di Marsaglia (PC) dell’11 settembre, è aggiudicato il titolo nazionale della classe Master 1.
Giunto alla vigilia di questa gara decisiva con 6 punti vantaggio sul veneto Paolo Dalla Zuanna, Natta ha disputato una gara molto incisiva, partendo subito con un buon ritmo e controllando in seguito l’avversario più pericoloso. Con il primo posto di classe andato a Federico Mancinelli, già campione in classe Master 2, Natta si è quindi assicurato il secondo posto di classe proprio davanti a Della Zuanna ed ha colto un’affermazione meritatissima, scaturita da 3 successi e due secondi posti nelle cinque prove di campionato.
Il successo dei campioni del Moto Club Alfieri è stato suggellato anche dal 2° posto in classe Master 2 di Luca Politanò, che gli vale la conquista del terzo finale nella classifica di campionato Italiano.
La gara organizzata dal motoclub Alta Val Trebbia si è dimostrata molto impegnativa ed ha messo a dura prova i piloti Enduro “Over 35”, con due prove speciali a giro a cavallo del fiume Trebbia, rese ancora più dure dalle altre temperature di questi giorni. Mentre i piloti Major affrontavano l’ultimo impegno stagionale, si è disputato in Francia l’ultimo atto del Mondiale Enduro, con Davide Soreca, pilota ufficiale Honda Red Moto e portacolori del Motoclub Alfieri, che coglieva due ottimi quinti posti di classe nelle due giornate di gara, classificandosi 6° nel Campionato del Mondo classe Junior
.

07/09/2016

Ed eccoci come tutti gli anni ad organizzare la "via del sale" quest'anno a guidarci non sarà più Nico x problemi familiari,ma il nostro Boffa Gianni. Vi ricordo che come da qualche anno a questa parte tutte le manifestazioni che organizza il moto club a carattere "ludico" sono aperte ai soli soci del moto club!!! Per la conferma della partecipazione alla via del sale la data ultima e' il 10/09/16 e' naturale necessaria una quota di acconto

25/07/2016

Tutto il piccolo-grande mondo dell’Enduro piemontese non ha voluto mancare alla prima edizione del “Memorial Mario Ferrero”, la gara di Enduro valida quel 7^ prova di campionato piemontese che si è disputata domenica 24 luglio a Frassinello Monferrato (AL). Molto suggestivo si è rivelato il parco chiuso con oltre 200 moto nella piazza della località monferrina “patria” del mai dimenticato Mario mentre la partenza direttamente davanti alla sua officina e le parole dell’amico fraterno Luciano Caviggioli, hanno provocato uno spontaneo e lunghissimo applauso che ha quasi soffocato il rumore delle moto allo scoccare del via. Poi i motori hanno iniziato a rombare, hanno messo in pratica nel migliore dei modi questa disciplina tanto cara a Ferrero ed hanno dato vita ad uno spettacolo che si è subito rivelato di altissimo livello.
I piloti del MC V. Alfieri di Asti, pur con qualche assenza di rilievo, hanno disputato come al solito una prova molto efficace e soprattutto con un Umberto Boffa in splendida forma si sono fatti vedere le parti che “contano” della classifica assoluta. Alla fine il pilota di San Marzano Oliveto ha colto un ottimo secondo posto nella Top Class, alle spalle solo del pilota ufficiale Beta Boano Matteo Cavallo. Piuttosto bene si sono comportati i piloti più giovani, cogliendo tre primi posti di classe con Alessandro Milan nella Cadetti, Gianluca Brezzi nella E2 Junior e Pietro Freno nella 50 mentre Sabrina Lazzarino ha chiuso terza tra le Lady. Ottime prove anche per Filippo Carbone (3°), Andrea Gallo (2°) mentre nella Top Class riservata ai piloti più veloci, ben 4 sono stati i piloti dell’Alfieri, con Matteo Sordo 3°, Luca Politanò 5°, Federico Peila 7°, oltre Boffa 2°. 
Anche la lotta per la classifica a squadre ha visto l’Alfieri protagonista, con la conquista del 2° posto assoluto dopo una gara tiratissima con il MC Granozzo.

20/07/2016

Nuova “sfida” per il Team Johnny che, dopo una lunghissima esperienza nell’Enduro tradizionale, allarga i propri orizzonti verso l’enduro “Extreme”, gare molto particolari, caratterizzate dall’estrema durezza dei percorsi e che richiamano agli albori della nascita di questa disciplina, quando giungere al traguardo era già un’impresa.
Il titolare del team Jonny, Fabrizio Ceccotti, in collaborazione con il moto club Alfieri di Asti che ha sempre un occhio di riguardo per le imprese innovative, ha quindi allestito un Team di piloti desiderosi di confrontarsi con l’Enduro di livello estremo e per questo, il “manipolo” di coraggiosi affronterà una serie di gare internazionali tra le più impegnative.
Il primo appuntamento è per l’Enduro Extreme Lika, che si svolgerà in Croazia, al confine con la Bosnia, il 9 e 10 settembre. I piloti del team Jonny saranno la via con le perforanti moto Sherco 300, messe a disposizione dalla Crosstrader di Pinerolo ed allestite per le specifiche di queste manifestazioni dal team Jonny. Si tratta di mezzi estremamente adatti all’enduro di questo tipo e sicuramente metteranno i piloti nelle condizioni di esprimersi al meglio. Protagonisti di questo primo appuntamento saranno i piloti Marco Quagliotti nella categoria Veteran e Davide Alessandria tra gli Expert , a cui si unirà anche Fabrizio Ceccotti, (Veteran) titolare del team Johnny.
Il primo appuntamento di importanza internazionale a cui parteciperanno i piloti sarà l’Enduro Extreme “The Wall”, in programma a Pietramurata in provincia di Trento, nel Metzeler Offroad Park, in programma per il 30 Luglio. Il pilota di punta in questo caso sarà il campione del Mondo Junior Trial Marco Fioletti.

 

17/07/2016

Grande prestazione per Davide Soreca del Motoclub Alfieri nella 7^ prova di campionato Mondiale che sabato 16 e domenica 17 Luglio ha fatto tappa in Italia, e precisamente a Fabriano, in provincia di Ancona.
In una gara resa molto impegnativa dal maltempo dei giorni precedenti, il pilota Honda Red Moto ha ottenuto un risultato eccezionale, rivelandosi velocissimo in ogni frangente e cedendo il primo giorno di gara al compagno di squadra Giacomo Redondi, che con questo ennesimo successo si è laureato campione del Mondo di classe Junior.
Nella seconda giornata di gara Soreca era altrettanto efficace ma doveva cedere la seconda posizione allo spagnolo Josep Garcia, conquistando un comunque eccellente terzo posto di classe.
La crescita agonistica di Soreca è stata costante dall’inizio dell’anno ed il pilota ligure ha messo in mostra miglioramenti continui, giungendo ora ad essere uno dei migliori piloti a livello mondiale. Per i piloti dell’Enduro regionale il prossimo impegno è ora a Frassinello Monferrato, dove domenica 24 Luglio si disputerà la settima prova del campionato Piemontese Enduro

01/05/2016

Sarà la pittoresca valle Belbo ad ospitare domenica 1° maggio la terza prova del campionato piemontese enduro. Gli organizzatori del Moto Club Alfieri porteranno per la prima volta questa specialità nella “patria” del Moscato e preannunciano una gara in grande stile. Si inizierà sabato 30 Aprile, con le operazioni preliminari e le verifiche tecniche ma in programma vi è anche un corso Hobby Sport, riservato ai più giovani, in cui tecnici federali FMI “avvieranno” i piccoli aspiranti piloti al fuoristrada, con preziosi consigli e mettendo a disposizione anche le moto.

            La partenza del primo concorrente è prevista per domenica mattina alle ore 9,00 dalla piazza centrale di Santo Stefano Belbo, i concorrenti affronteranno un percorso di 50 km da ripetersi per tre volte. I punti più interessanti saranno le 3 prove speciali, il Cross test a Cossano Belbo, l’Enduro test a Castino ed uno “Special test” spettacolare nei pressi della zona di partenza, facilmente raggiungibile dal pubblico.Al via saranno ovviamente presenti i più forti piloti regionali ma sono attesi anche nomi importanti del panorama Enduro nazionale. 

JORDY GARDIOL PRIMO ASSOLUTO E 5 AFFERMAZIONI DI CLASSE PER I PILOTI “ALFIERI” NELCAMPIONATO PIEMONTESE ENDURO DI SANTO STEFANO BELBO

L’Enduro “vero” ha fatto tappa domenica 1° maggio in quel di Santo Stefano Belbo, dove, a cura del moto club Alfieri di Asti, si è disputata la terza prova del campionato piemontese Enduro. La gara già da previsione piuttosto impegnativa è stata resa ancora più probante dalla pioggia caduta a partire dalla serata di sabato ma ha conservato le sue peculiarità ed ha espresso contenuti di ottimo livello.
Ben 270 sono i piloti partenti, con ovviamente al via i più forti piemontesi, tra cui Davide Soreca che quest’anno partecipa al Mondiale Enduro con il Team Red Moto ufficiale Honda tra le fila del MC Alfieri ed anche molti “ospiti” di buon livello giunti dalle regioni limitrofe. L’Enduro ha così fatto la sua entrata in grande stile nella pittoresca Valle Belbo, una zona dove la passione per i motori ha radici profonde e che ha accolto con entusiasmo anche questa specialità. 
Particolarmente apprezzata da pubblico è stata la prova speciale “Estrema”, collocata in una zona facilmente accessibile e che ha concentrato tutte le difficoltà tipiche dell’enduro, con passaggi su tronchi, sassi, terreno smosso e che è stata molto seguita, nonostante le temperature veramente …. estreme !
Su un percorso così impegnativo si sono espresse al meglio le doti di Jordi Gardiol che, pur di fronte ad avversari di alto livello, ha condotto una gara priva di incertezze, ha sempre fatto segnare il miglior tempo nella prova in linea ed alla fine ha preceduto il suo più pericoloso avversario, Matteo Cavallo, di poco più di 6” e di 14” Davide Soreca.
Oltre alle vittorie di classe di Gardiol e Soreca, della Top Classe e nella Elite, l’Alfieri ha centrato il primo posto con Pietro Freno, primo nella classe 50 dopo una bella lotta con Carlo Oberto, con Gianluca Brezzi, ancora una volta primo nella E2 Junior e con Andrea Gallo, primo di classe davanti al compagno di squadra Paolo Bertorello nella E2 Major. A completare i risultati di prestigio della compagine astigiana sono giunti anche i secondi posti di Alessandro Milan nella 125 Cadetti, di Marco Lucotti nella E1 Major, di Ildion Zaimaj nella E2 Senior e di Alessia Signetti tra le Lady, ad appena 8 centesimi dal primo posto … 
Prossimo appuntamento non agonistico ma particolarmente caro alla sezione "mangia & bevi " del moto club Alfieri e' per il 13-14-15 maggio con l'adunata nazionale degli Alpini ad Asti. 
Dove il ragazzi saranno impegnati nella preparazione dei loro piatti piu importanti e soprattutto dei bicchieri piu importanti!!!
Vi aspettiamo in sede !!!

24/04/2016

JORDI GARDIOL 2° NEL CAMPIONATO ITALIANO ENDURO UNDER 23 DI CUSTONACI (TP)

Secondo appuntamento dell’anno per i piloti Under 23 e Senior che, dopo la pioggia incessante della prima prova di Chieve, domenica 24 Aprile hanno trovato in Sicilia, a Custonaci condizioni meteo nettamente diverse ed un percorso comunque impegnativo, caratterizzato da un fettucciato pianeggiante e da una lunga linea su fondo roccioso.

            Jordi Gardiol ha bene interpretato questo tipo di tracciato ed ha condotto una gara molto efficace, aggiudicandosi il secondo posto in classe E1 4T, preceduto solo da Nicolas Pellegrinelli, primo assoluto nella gara siciliana. Ottime prove sono venute anche da Filippo Carbone, 5° in classe E1 2T, mentre gli altri componenti del Teen Projet del MC Alfieri hanno conquistato un buon 8° posto con Pietro Freno nella 50, un 8° anche per Giacomo Vigani nella E1 2T ed il 30° con Alessandro Milan nella 125 Cadetti.

Buona prova tra le Lady di Alessia Signetti, 5^  mentre anche i piloti impegnati nella categoria Senior non hanno deluso le aspettative ed hanno raccolto buoni risultati. Il migliore ancora una volta si è rivelato Umberto Boffa, 6° nella E2, classe in cui Federico Peila ha chiuso 8° e Matteo Sordo 15°.

Per il moto club Alfieri il prossimo appuntamento è ora per il 1° maggio a Santo Stefano Belbo per la terza prova di campionato Regionale Enduro, in cui il sodalizio astigiano sarà chiamato anche al ruolo di organizzatore

17/04/2016

CHRISTIAN NATTA 2° NEL CAMPIONATO ITALIANO MAJOR DI ARSIE’SORECA 10° ED 8° NEL MONDIALE IN PORTOGALLO

 Ancora un risultato di prestigio per Christian Natta nella seconda prova del campionato Italiano Enduro Major che si è disputata domenica 17 Aprile ad Arsiè (BL). Il portacolori del Motoclub Alfieri di Asti ha ingaggiato una lotta avvincente con il veneto Dalla Zuanna per la conquista del primato e cogliendo alla fine il secondo posto di classe Master 1 con un distacco inferiore ai 2”. Con questo risultato ed in virtù del successo nella prima prova di Arma di Taggia, Natta mantiene il primo posto in campionato davanti a Dalla Zuanna, che si è rivelato come il più forte antagonista.Gara “in difesa” invece per Luca Politanò, in non perfette condizioni fisiche dopo la caduta di sette giorni or sono nella gara di Giaveno. Il  pilota torinese ha conquistato un onorevole 8° posto, che gli vale comunque la terza posizione in campionato in classe Master 2.

Al traguardo di Arsiè sono giunti anche Devid Girardi e Cristiano Scarfiello, che hanno concluso questa piacevole ma impegnativa allestita dal moto club Pistoni Roventi.

 In concomitanza con la prova Major di Arsiè, a Gouveia in Portogallo si anche tenuta la seconda prova del campionato Mondiale Enduro. Il giovanissimo Davide Soreca continua il suo apprendistato nella impegnativa classe Junior e nei due giorni di gara, alle prese con un percorso reso impegnativo dal maltempo ha colto un 10° ed un 8° posto, con prestazioni molto incoraggianti soprattutto nel finale di gara. 

10/04/16

JORDI GARDIOL PRIMO ASSOLUTO NELLA SECONDA PROVA ENDURO DI GIAVENO (TO). 5 PRIMI POSTI DI CLASSE PER L’ALFIERI

PREMESSA:

Tante le vittorie di classe, l'assoluta e anche diversi piazzamenti sul podio, ma ritengo fondamentale sottolineare il comportamento in gara di Christian Natta che non ha esitato a fermarsi in linea a soccorrere Luca Politano' che purtroppo era appena caduto malamente. Un vero gesto da sportivo e da uomo!

E’ stato il moto club “Terrerosse” di Giaveno ad organizzare domenica 10 Aprile questo secondo appuntamento stagionale con il campionato regionale Enduro che ha visto la partecipazione di ben 315 concorrenti. 
Il sodalizio torinese ha voluto portare il fuoristrada in una zona molto pittoresca, ricca di tracciati sicuramente interessanti e che ben si presta a questo tipo di manifestazioni. Il primo “esperimento” si è rivelato azzeccato, anche se a causa delle piogge del venerdì i piloti hanno dovuto fare i conti con alcuni tratti del percorso diventati particolarmente ostici ma alla fine, grazie a qualche “taglio” ed all’allungamento dei tempi di percorrenza dei Controlli Orari tutto è filato abbastanza liscio.  
Molto “fruibile” da parte del pubblico si è rivelata soprattutto la prova speciale fettucciata, disputatasi non lontano dal centro e che, complice la magnifica giornata di sole, ha potuto fornire un degno spettacolo ad appassionati ed anche ai neofiti di questa specialità.Oggi tutti gli alfieri dell'Alfieri sono stati bravi, anzi bravissimi!

Dopo una lotta sul filo dei secondi per tutte le sei prove cronometrate in programma, Jordi Gardiol è riuscito ad imporsi nella classifica assoluta di giornata e nella “Top Class”. Il pinerolese ha dovuto vedersela ancora una volta con il fortissimo Matteo Cavallo ed alla fine ha comunque prevalso grazie soprattutto ad un inizio di gara molto efficace.

20/03/2016

NATTA 1° E POLITANO’ 2° NELLA PROVA D’APERTURA DEL CAMPIONATO ENDURO MAJOR

Splendida prova dei portacolori del moto club V. Alfieri di Asti nella 1^ prova del campionato Italiano Enduro Major che si è tenuta ad Arma di Taggia domenica 20 Marzo.
Su un piacevole percorso allestito dall’esperto Motoclub Sanremo, Christian Natta ha dimostrato di non avere avversari in classe Master 1 ed ha concesso solo una prova ai propri avversari, imponendosi con sicurezza nelle restanti sei prove speciali e facendo segnare la quarta miglior prestazione assoluta di giornata. La sua è stata una vittoria netta, con buon margine sugli inseguitori e che getta ottima basi per il resto del campionato. 
Gara eccellente anche per Luca Politanò, autore di tempi velocissimi in prova e che alla fine ha dovuto cedere per pochi secondi solo al vincitore, Mancinelli ed a Tellini, giunto secondo, ma dimostrandosi perfettamente in grado di inserirsi per la lotta per il primo posto.
La prestazione di squadra dei piloti targati Alfieri è stata completata dal 10° posto in classe Master 2 di Andrea Gallo e dal 5° di Paolo Bertorello in Expert 2.
Prossimi appuntamenti con l’Enduro la gara Interregionale di Farigliano del 3 Aprile e la seconda prova del campionato Regionale a Giaveno del 10 Aprile.

20/03/16

1° Major Arma di Taggia, MC Vittorio Alfieri con SORECA Davide, POLITANO' Luca, NATTA Christian, BERTORELLO Paolo, GALLO Andrea, LUCOTTI Marco , GIRARDI Devid e SCARFIELLO Cristiano

Il tricolore Major 2016 è pronto ad aprire i battenti alla nuova stagione agonistica. Dopo aver assaporato le sfide degli Assoluti d’Italia e dell’Under23/Senior, è il momento di accendere i riflettori sui campioni over35 che questo fine settimana  ci entusiasmeranno a suon di gas nella splendida Arma di Taggia (IM). Un battesimo di stagione davvero superlativo, caratterizzato dall’incantevole paesaggio marittimo della cittadina ligure che andrà poi a contrapporsi all’aspro entroterra montano della riviera di Ponente. Il tracciato, disegnato dal Motoclub Sanremo, sarà sviluppato nel circondario di Taggia e la base logistica sarà situata nei pressi della stazione della stessa città. All’interno dei 45 km di percorso, saranno predisposte due prove speciali: un Cross Test, che sarà ripetuto per una quarta volta prima di riportare il mezzo in parco chiuso al termine del terzo giro, e un Enduro Test, situato nel sottobosco, con tratti su sentieri.Quello di domenica 20 marzo sarà un inizio di stagione caratterizzato da tre assenze illustri; non saranno presenti infatti a questa prima tappa duemilasedici i tre campioni italiani in carica Maurizio Lenzi, Angelo Maggi e Pierluigi Surini. Lo spettacolo e le sfide non mancheranno certamente, tra i cambi di cilindrata e i nuovi arrivi ad Arma di Taggia ne vedremo sicuramente delle belle!Entrando nello specifico, nella Master 1, senza Lenzi in gara, da tenere d’occhio saranno sicuramente Giorgio Alberti (Yamaha-Costa Volpino), Paolo Dalla Zuanna (KTM-Ardosa) e Mirko De Felice (Honda-Torre della Meloria). Da non perdere neanche le sfide della Master 2, categoria orfane del suo campione italiano Maggi ma ricca di manette pronte ad aggiudicarsi la vetta del podio come il tricolore M3 Federico Mancinelli (Costa Volpino) passato da KTM 300 2t a Yamaha 450 4t, Daniele Tellini (KTM-Val di Sieve) e Luca Politanò (Suzuki-Vittorio Alfieri). Nella Master3 troviamo la new entry del campionato Andrea Belotti (KTM-Sebino), che siamo sicuri ci regalerà una stagione ricca di sfide con Davide Dall’Ava (KTM-Alassio), Riccardo Cantenne (Beta-Ragni Fabriano) e tutti gli altri protagonisti della categoria. Una classe tutta da scoprire sarà la Expert1 che vede l’assenza del campione italiano Pierluigi Surini e il “trasloco” di Marco Feltracco (KTM-Pistoni Roventi) in Expert2, dove sarà chiamato a battagliare con Matteo Guastini (KTM-Sarzana), Paolo Bertorello (KTM-Vittorio Alfieri) e Renzo Ravagli (Beta-Valdibure P.). Pronto a difendere il titolo 2015 della Expert3 c’è Luca Uccellini (Husqvarna-Ragni Fabriano), che vede l’arrivo nella sua categoria di un vero osso duro, Carmelo Mazzoleni (KTM-Norelli), passato da M2 a X3. Da non sottovalutare anche Davide Marangoni (KTM-Norelli), terzo nella stagione scorsa. Ad approdare nella Veteran in questo 2016 è Roberto Bazzurri (Beta-Ragni Fabriano), pronto a mettere i “bastoni tra le ruote” a Roberto Cesareni (Husqvarna-Sebino), trionfatore di questa categoria lo scorso anno. Altra new entry, e piacevole ritorno al Campionato Italiano Major, è quella di Fausto Scovolo (KTM-Lago d’Iseo), tornato tra le fila del tricolore dopo qualche stagione di assenza. Anche la SuperVeteran vede il passaggio di categoria del suo campione in carica, Giancarlo Moscone (Yamaha-Lo Sherpa), passante alla UltraVeteran pronto a sfidare Remo Fattori (Husqvarna-Norelli), Giuliano Piccinini (Honda-Casazza), Renato Pegurri (Husqvarna-Costa Volpino) e Mauro Uslenghi (Honda-Fast Team).Primo appuntamento Major che vuol dire anche primo appuntamento con il Trofeo Fiat Professional Six Days. Il challenge legato alla casa automobilistica è pronto a prendere il via anche nel campionato legato agli atleti Over35; per iscriversi basta ritirare l’apposito modulo presso la segreteria di gara e/o l’hospitality FMI e compilarlo correttamente. L’iscrizione è gratuita!

Il Motoclub Sanremo è pronto per tenere a battesimo la prima di campionato insieme agli amici dei Motoclub Enduro Sanremo, Valle Argentina e del Gruppo Commissari Rally di Saremo, accorsi a supportare il sodalizio ligure in questo importante appuntamento che segna altresì il ritorno nel tricolore Enduro dopo sette anni del Club capitanato da Danilo Benza!

fonte : Monica Mori –  Ufficio Stampa Italiano Enduro

11-12-13/03/2016

#1/2 sixs days AMATORI ON TOUR

LA PARTENZA E' VEN. 11/03/2016  ORE  07:00.
IMPORTANTE CARICARE IL TRUCK ENTRO GIOVEDI' SERA ORE 18.
PRIMO RITROVO ORE 06:45 DA BANDOLI OFFICE. GLI ALESSANDRINI 30 min DOPO AD ALESSANDRIA EST. LA COLAZIONE SARA' IN AUTOGRIL A PIACIMENTO SUL PERCORSO  ORE 09-09:30 CIRCA. L'IMBARCO SUL  TRAGHETTO CONVENZIONATO DA PIOMBINO PARTE ALLE ORE ORE 13:40.
SE SI RIUSCISSE AD ARRIVARE PER LE 11 SAREBBE MEGLIO, ANTICIPIAMO IL TOUR ENDURISTICO.
LA TRAVERSATA  DURERA'  45 MIN. CIRCA.
ARRIVO PORTO FERRAIO MAX ORE 13:45/14 PRANZO  LIBERO E SUBITO PARTENZA  PER HOTEL.
http://www.hotelplazaelba.com/
Loc. Fanaletto, 1, 57036 Porto Azzurro Tel: 056595010 Fax: 056595053 Email: info@hotelplazaelba.com 
VENERDI' ORE  15 PARTENZA  PER  GIRO  SOFT IN FUORISTRADA DURATA CIRCA 3 ORE  CON  NOSTRI MEZZI GUIDATI DAL NOSTRO SCERPA "IL POSTINO".
ORE 18.00 RIENTRO CON SOSTA  "APERITIVO  ENDURISTICO"   A PORTO  AZZURRO  E TUFFO COLLETTIVO NELLA PISCINA TERMALE…..(La splendida area wellness di circa 100 mq è ispirata alle antiche terme romane.Il percorso benessere(che ha una durata di circa 2 ore) mette a sua disposizione le docce emozionali con cromoterapia agli olii essenziali, il bagno turco, doccia knepp,piccola piscina riscaldata con vari tipi di idromassaggio,gaiser per ossigenoterapia e lame d'acqua per la cervicale; infine l'area relax con musicoterapia e le nostre ottime tisane.Personale esperto e qualificato vi indicherà pacchetti specifici o personalizzati di trattamenti con prodotti naturali dell'Isola d'Elba, per ritrovare l'armonia, l'energia e la freschezza.
IN   HOTEL  CENA  COMMENTI  DELLA  1^ MEZZA  GIORNATA.
SABATO  PARTENZA  PER GIRO  ENDURISTICO  SERIO  CON  GUIDA  DALLE ORE  8.30 / 9.00.
BREVE SOMMARIO DEI PERCORSI:
_Costa dei Gabbiani: si percorre da Capoliveri in direzione Monte Calamita,Ripalte,è una strada sterrata sulla costiera di km 10 e porta non solo al Villaggio Costa dei Gabbiani, ma dei punti molto belli da vedere , oltre che alle miniere .
_Colle Reciso : si sale dalla strada che parte dal campi sportivi di Portoferraio e porterebbe alla Costa Sud, a metà via sulla destra ai una pista di terra che ti porta al centro dell'isola,oltre che alla pista taglia fuoco , bella larga e battuta, facendoti sbucare dietro a Procchio . Ci sono anche altre piste che si diramano
_La Tavola
_La Lavatrice
_Da Sant'Ilario parte una pista che porta sopra Marciana Marina. Questa pista si divide in due nell'ultima parte , da una vai sopra Marciana Marina sfiorando un tenuta di vino locale chiamata Acquacalda , l'altra parte sbuca verso Redinoce/Sprizze
_Da Portoferraio , passando per Bagnaia ed andando a Rio nell'Elba , anche questa passa per la costa e per piccole frazioncine . Un tempo era tutta in terra, oggi ha qualche pezzo di asfalto .
E MOLTO ALTRO ANCORA……
RIENTRO IN  HOTEL  AD  ESAURIMENTO FORZE, DOCCIA, PISCINA TERMALE  CENA E GIRO CULTURALE DEI BAR7LOCALI DELL ISOLA, PER  SMALTIRE  L'ADRENALINA ACCUMULATA ( I CRAMPI  ALLE GAMBE CI ALLIETERANNO L'ATMOSFERA)
DOMENICA ORE  8.30  PARTENZA X GIRO ENDURISTICO  CON GUIDA E RIENTRO IN HOTEL X DOCCIA, PISCINA E CARICARE I MEZZI PRECEDENTEMENTE LAVATI.ORE 12.00 CIRCA, CARICO MOTO SU TRUCK E FURGONE, PRANZO IN ALBERGO. LA PARTENZA  PER RIENTRO A CASA. TRAGHETTO ORE 14 CIRCA, CON ARRIVO  PREVISTO VERSO  LE  ORE  20.00 AD ASTI.
BUON ZAGARELLA  E  TANTO GAS  A TUTTI.
PS:CODA DRITTA!!!!

06/03/16

DAVIDE SORECA  2 e 3° DI CLASSE ASSOLUTI D’TALIA DI PIETRAMONTECORVINO 

Dopo l’atipica prima prova di Lignano Sabbiadoro del 13/14 febbraio, gli Assoluti d’Italia di Enduro hanno iniziato a fare “sul serio”  ed in questa seconda prova di Pietramontecorvino (FG) del 5 e 6 Marzo, i piloti si sono trovati alle prese con un percorso decisamente impegnativo, reso ancora più “complicato” dalla pioggia caduta nella giornata di domenica. 
Attesissimo a questo secondo appuntamento con il massimo campionato Enduro Italiano, Davide Soreca, ha quest’anno portacolori del Moto Club Alfieri di Asti, non ha deluso le aspettative ed ha lottato per la conquista delle posizioni di vertice della classe Junior in tutte e due le giornata di gara. 
Nella prima giornata ha conquistato un eccellente secondo posto di classe, alle spalle solo di Giacomo Redondi e chiudendo 13° assoluto, nel confronto con i più forti piloti Enduro nazionali ed Internazionali. Nel secondo giorno di gara, Soreca , pilota ufficiale Honda Red Moto, ha migliorato la sua posizione nell’assoluta, chiudendo 9° ed al 3° posto di classe, adottando una condotta di guida molto attenta, anche in considerazione del difficile fondo di gara.
Con questi risultati Davide Soreca rafforza la sua seconda posizione nella classe Junior degli Assoluti d’Italia, in attesa dell’inizio del campionato Mondiale del 9-10 Aprile ad Agadir in Marocco

 

28/02/16

CONDIZIONI PROIBITIVE NELLA 1^ DI CAMPIONATO ENDURO UNDER 23 – SENIOR SORECA 2° NELLA ELITE

Condizioni meteo difficilissime, con pioggia incessante dall’inizio alla fine hanno condizionato questa prima prova del campionato Italiano Enduro Under 23-Senior che si è disputata domenica 28 Febbraio a Chieve (CR), con organizzazione dell’omonimo moto club.
Un vero peccato perché, pur non disponendo di tracciati particolarmente impegnativi, gli organizzatori avevano allestito una manifestazione molto interessante, con prove speciali complete e probanti. I giovani enduristi, ben 285 ai nastri di partenza, hanno così dovuto fare i conti con un tracciato reso particolarmente insidioso dalle avverse condizioni meteo, che hanno trasformato i tratti in fuoristrada in vere e proprie “trappole” di fango. 
Con un avvio velocissimo  Davide Soreca si è subito dimostrato protagonista della categoria Elite, quella riservata i piloti con particolari titoli di merito, battagliando con fino alla fine con l’esperto Simone Albergoni e cogliendo alla fine un ottimo secondo posto di classe. I migliori risultati dei piloti Alfieri sono stati ottenuti nella categoria Senior con Federico Peila ed Umberto Boffa, rispettivamente 6° ed 8° in classe E2 Senior, mentre Alessia Signetti ha dimostrato la consueta grinta e si è piazzata 3^ nella classe lady.
Le condizioni di gara “estreme” hanno in parte condizionato l’andamento in gara di alcuni piloti, che hanno dovuto arrendersi per problemi meccanici. E’ il caso di Jordi Gardiol, fermo per ko tecnico mentre lottava per la vittoria nella E1 4 tempi, così come Matteo Sordo e Pietro .
Tra gli Under 23 da segnalare l’ottima prova di Filippo Carbone, un pilota che ha dimostrato di sapersela cavarsela al meglio proprio quando le condizioni si fanno più difficili, 
con una gara priva di errori si è piazzato 13° nella affollatissima classe E1 2tempi.
Per quanto riguarda i piloti del Teen Project, subito trovatisi alle prese con una gara “difficile”, da segnalare il buon 29° di Alessandro Milan nella 125 Cadetti e l’ottima prova di Pietro Freno, che con il 
piccolo 50 è riuscito a terminare al 5° posto una gara veramente durissima per le piccole. 
Prossimi appuntamenti con l’Enduro gli Assoluti d’Italia di Pietramontecorvino (FG) il 5 e 6 marzo ed il campionato Italiano Major del 20 marzo a Sanremo.

21/02/16

3 VITTORIE DI CLASSE CON MILAN, SORDO E BERTORELLO NELLA 1° DI ENDURO REGIONALE A GRANOZZO

Rispettando un tradizione ormai consolidata negli anni, l’apertura stagionale di Enduro piemontese ha avuto la sua “overture” in quel di Granozzo (NO), dove domenica 21 Febbraio si è svolta la prima di un campionato che sarà sicuramente molto interessante. 
Alcune importanti modifiche del regolamento, hanno portato all’istituzione della nuova “TOP CLASS” dove sono raggruppati tutti i più forti protagonisti del campionato che, così facendo, sono stati messi a diretto confronto fra di loro ed esclusi dalle varie classi di cilindrata, simulando in pratica già da questa stagione quello che dovrebbe succedere nel Mondiale Enduro dal prossimo anno.
Il moto club Vittorio Alfieri ha presentato al via la nuova squadra, ricca di inserimenti soprattutto di giovani che hanno iniziato a prendere confidenza con l’Enduro con una manifestazione che non ha riservato particolari difficoltà ma che ha potuto comunque contare su due prove speciali spettacolari e piuttosto complete nella loro articolazione.
Il più veloce dei piloti “targati” Alfieri è stato ancora una volta Jordi Gardiol che, seppur vittima di qualche “disattenzione” in prova speciale ha comunque conquistato il 2° posto nella Top Class, dopo una lotta serratissima con il vincitore di giornata, Matteo Cavallo del moto club Granozzo, primo di classe e primo assoluto di giornata.
Una buonissima prestazione per il giovane pinerolese che alla fine ha rimediato solo 4” di distacco e che, con una condotta di gara un po’ più attenta, potrà sicuramente puntare e riconfermarsi protagonista anche dell’assoluta.
Per gli altri piloti dell’Alfieri sono da segnalare la netta vittoria di classe di Alessandro Milan nella Cadetti 125, quella di Marco Sordo nella E1 Junior e quella del “veterano” Paolo Bertorello nella E2 Major.
Da segnalare che i pioti Alfieri hanno conquistato ben 6 posti nei primi 10 della Top Class con Gardiol, Umberto Boffa, Christian Natta, Matteo Sordo, Luca Politanò e Federico Peila. 
Tra gli altri ottimi piazzamenti dei piloti astigiani, giunti secondi nella classifica a squadre alle spalle dei “padroni di casa” del Granozzo, da segnalare il terzo posto nella E1 Junior di Filippo Carbone, il 2° nella E2 Major di Andrea Gallo e di Ildion Zaimaj nella E2 Senior.
Prossimo appuntamento con l’Enduro è fissato per il 28 febbraio, con la disputa della prima prova di campionato Under 23/Senior a Chieve (CR).

05-02-16

PRESENTATA UFFICIALMENTE LA STAGIONE 2016 
DEL MOTO CLUB ALFIERI
IL CAMPIONE DEL MONDO DAVIDE SORECA TRA LE FILA DEL SODALIZIO ASTIGIANO

Con azzeccata scelta di tempo, alla vigilia dei primi appuntamenti agonistici della stagione, il moto club Vittorio Alfieri di Asti ha ufficialmente presentato, nella serata del 5 febbraio, piloti e programmi in vista del 2016.
In primo piano è sicuramente da inserire l’acquisizione tra i piloti del giovane Davide SORECA, uno dei migliori talenti del vivaio Enduro Nazionale, cresciuto agonisticamente nella regione di nascita, la Liguria ma anche “di casa” spesso e volentieri nelle gare piemontesi, in cui da tutti è considerato uno dei “nostri”. “Classe” 1995 il giovanissimo atleta ha nel suo curriculum già un titolo Mondiale Enduro, conquistato nel 2014 nella categoria Enduro Youth e quest’anno affronterà tutto il campionato Mondiale Enduro e gli Assoluti d’Italia nella classe E Junior come pilota ufficiale del Team Honda Red Moto. 
Confermando la propria vocazione verso i concorrenti più giovani e lo sviluppo dell’attività verso le nuove leve, il Moto Club Alfieri ha creato il nuovo Team Teen Project, con i giovanissimi Sabrina LAZZARINO, Pietro VIGANI, Pietro FRENO e Alessandro MILAN, provenienti dal Minienduro e che si affacceranno per la prima volta nel mondo delle gare “grandi”. A loro saranno ovviamente affiancati anche i più esperti Jordi GARDIOL, Umberto BOFFA, Federico PEILA, Matteo SORDO, Filippo CARBONE ed Alessia SIGNETTI per squadra UNDER – SENIOR.
Sempre importante lo spazio riservato ai Major, che parteciperanno al campionato Italiano di categoria con Luca POLITANO’, Christian NATTA, Alessandro GALLO, Andrea TUNNO, David GIRARDI e Cristiano SCARFIELLO.
Programmi intensi nel 2016 anche dal punto vista organizzativo, con il Campionato Piemontese Enduro a Santo Stefano Belbo il 1° Maggio ed il Trofeo KTM a Castelnuovo Don Bosco il 12 Giugno. Proseguiranno anche i lavori di sistemazione della già accogliente sede del Moto Club in via Croce Verde 8, la gestione della pista di Vische e l’istituzione di corsi di guida fuoristrada per amatori.
Da ricordare che nel corso del 2015 l’Alfieri si è imposto in 5 classi del campionato Piemontese, nell’assoluta a piloti con Jordi GARDIOL ed in quella a squadre ed ha conquistato il podio nel campionato Italiano Senior con Umberto BOFFA e nel Major con Luca POLITANO’ e Christian NATTA
La serata, che ha visto la presenza del Presidente del CO.RE FMI del Piemonte, Vittorio Angela, si è chiusa con l’immancabile banchetto gestito direttamente dagli abili cuochi dell’Alfieri, un’altra delle specialità che vede eccellere il sodalizio astigiano.


Soreca


Un SUPER e felice anno nuovo a tutti i miei fans!!!
Fate i bravi, ma non troppo..Wishing to all of you an happy an crazy New Year!!!!

E' finalmente ufficiale, da ieri sera il buon Davide Soreca entra a far parte della famiglia del Moto Club Alfieri di Asti !!
Davide vestira' per il 2016 i colori del team Honda Red Moto , e partecipera' al campionato Mondiale , Europeo , e agli Assoluti d'Italia .

Motoclub esigente…

soreca scarfiello


Un in bocca al lupo da tutti gli amici e soci del moto club Alfieri,che lo seguiranno per tutta la stagione .
Get Before !!!!